Editoria, giornalismo, arte, pubblicità, fotografia, cinema: Leo Longanesi navigò per tutta la sua vita nel mare della comunicazione, a suo agio con ogni linguaggio e in ogni luogo. Intellettuale controverso e geniale, creò un nuovo potente legame fra parola e immagine, fra testo scritto e supporto editoriale, fra tradizione e creatività.

Nel sessantesimo anniversario della sua morte, Comune di Bagnacavallo e Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e Provincia hanno proposto una nuova riflessione sull’eredità delle innovazioni longanesiane nel campo del giornalismo e della comunicazione, dedicandogli l’edizione 2017 della Festa di San Michele.

La nostra agenzia è stata incaricata del progetto di comunicazione, dall’immagine guida ai materiali di promozione e informazione per il ricco programma di attività previsto nei mesi di settembre e ottobre.

 

Dalla realizzazione dell’annullo filatelico alle cartoline dedicate, dai pannelli della mostra al folder del programma, tutto il pacchetto deegli strumenti è stato studiato partendo dall’idea di rielaborare “alla Longanesi” una galleria di illustrazioni originali riferite al personaggio; con la stessa logica, tutti i materiali testuali sono stati composti nel carattere Bodoni (nei vari stili), famiglia di tipi particolarmente apprezzata da Longanesi stesso lungo tutta la sua produzione grafica.

A chiusura del programma, sabato 21 ottobre si è tenuta una Conversazione con Walter Veltroni e Raffaele Liucci.

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.