La rassegna Biennale di Mosaico Contemporaneo, organizzata dal comune di Ravenna e giunta alla 5° edizione, è una manifestazione in cui Ravenna è coinvolta totalmente attraverso l’allestimento, nei suoi luoghi più suggestivi, delle opere di artisti del mosaico locali e provenienti da tutto il mondo: monumenti, musei, chiostri e spazi simbolo della città diventano gallerie d’eccezione in cui arte antica e arte contemporanea sono in costante dialogo.

 

Nel percorso di avvicinamento alle celebrazioni per il VII centenario della morte di Dante Alighieri che avranno luogo nel corso del 2021, e per marcare il profondo nesso culturale e civile che lega la città al sommo Poeta, i Mosaicisti di CNA hanno sviluppato un progetto nel solco del commento visivo alla Commedia, mettendo in relazione due forti simboli dell’identità ravennate: Dante e il mosaico.

 

In occasione di questa edizione, l’Agenzia ha realizzato per CNA Provinciale di Ravenna l’immagine guida e i materiali promozionali de “La Commedia in Bottega: un percorso dantesco tra le botteghe del mosaico contemporaneo. Una iniziativa che in questo primo anno ha visto i mosaicisti dare vita a un progetto, partendo con l’Inferno, che si misura con temi e simboli iconografici tratti dalle tre Cantiche del Poema.

 

Il progetto grafico, ideato e pianificato già per le prossime edizioni del 2019 (Purgatorio) e 2021 (Paradiso), in occasione del VII centenario della morte del Sommo poeta, ha dato luogo a materiali promozionali per un percorso guidato alle varie botteghe ed esposizioni e a un catalogo nel quale i i laboratori del mosaico associati a CNA si presentano e presentano le opere da loro realizzate.
L’immagine di riferimento, particolarmente gradita dalle mosaiciste, è nata dalla materia: una texture fotografica di tessere rosso fuoco, su un fondo di ardesia nerissima, crea un’atmosfera “rovente” in relazione a cui sono impaginati i contenuti testuali.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.