Home · Blog · Grafica : Russia 1917: un punto di svolta per la progettazione grafica

Russia 1917: un punto di svolta per la progettazione grafica



Buon 2017, da parte mia e di tutto il team PAGINA al completo.
Ti sembrerà bizzarro, seppur suppongo non più dell’augurarti buon anno con questa riflessione, ma stavo pensando alla grafica di cento anni fa, alla Russia del 1917, ai suoi esponenti.

Perché, d’altronde, gran parte del patrimonio ereditario di quella progettazione che chiamiamo Grafica, i suoi caratteri e le sue potenzialità, è lì, in un preciso punto di svolta, sconvolgente e straordinario: Russia, cent’anni fa.

El_Lissitzky

El Lissitzky

Imperi, guerre e muri, eretti e poi abbattuti (ma purtroppo come muratori siamo instancabili!), utopie, ascese e cadute… sembrano passati mille anni da quel 1917.

Ma l’arte e le idee di Kandinskij, El Lissitzky, Rodcenko… per chi ha a che fare con forme, caratteri e colori, suonano come un “Buona giornata” udito prima d’uscire di casa.

Allora, Buon Anno.

Wassily Kandinsky "Punto, linea, superficie. Contributo all'analisi degli elementi pittorici."

Wassily Kandinsky “Punto, linea, superficie. Contributo all’analisi degli elementi pittorici.”

Paolo Biagini Art Director Agenzia PAGINA

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Copyright © 2016
Realizzato da WebRA